Il gioco può creare dipendenza ed è vietato ai minori di 18 anni.
A partire dal 1 gennaio 2017, BET-AT-HOME.COM ha deciso di sospendere l'offerta dei giochi sul sulla propria piattaforma italiana fino ad una successiva comunicazione.

Al solo fine di consentire il prelievo del saldo dei conti di gioco, i giocatori possono accedere al proprio conto di gioco fino al 13 Marzo 2017. Successivamente a tale data, i giocatori dovranno inviare al solo fine di prelevare il proprio saldo una richiesta all'indirizzo email service.it@bet-at-home.com dal proprio indirizzo email associato al conto di gioco che dovrà contenere le seguenti informazioni: nome e cognome del titolare del conto di gioco, codice fiscale del titolare del conto di gioco e l'IBAN del conto corrente intestato al titolare del conto di gioco sul quale l'importo dovrà essere trasferito.

Segnaliamo che sarà possibile prelevare il proprio saldo dal conto di gioco solo dopo aver fornito a BET-AT-HOME.COM un documento identificativo valido e leggibile.

Cordiali saluti, BET-AT-HOME.COM
Gioco responsabile
bet-at-home.com ha una vasta esperienza nel campo delle scommesse e del gioco online e promuove il gioco online come forma legale di divertimento, sicuro e innocuo per la maggior parte delle persone.

bet-at-home.com tiene in seria considerazione le proprie responsabilità sociali, provvedendo al dovuto sostegno nei rari casi di dipendenza da gioco e impedendo ai minorenni di aprire un conto scommesse.

Il gioco è un'attività piacevole e positiva, che deve essere praticata in un ambiente sicuro e distensivo.

Accesso da parte di minori / Rilevamento di un eventuale utilizzo non autorizzato

bet-at-home.com vieta l'apertura di un conto ai minori di 18 anni di età. Se un minorenne dovesse provare ad aprire un conto sulla piattaforma di gioco di bet-at-home.com (d'ora in avanti denominata il "Sito") con l'aiuto, anche involontario, di una persona maggiore di età, violerebbe le condizioni generali d'uso e il Contratto di conto di gioco. Ecco qualche misura che può aiutare il giocatore maggiorenne a proteggere i minori:
  • non comunicare a nessuno il proprio nome utente;
  • non abilitare la funzione di memorizzazione della password sulla pagina del login;
  • non lasciare incustodita la propria carta di credito e non comunicare ai minori i dettagli della carta;
  • installare sul proprio computer un software di controllo sulla navigazione dei minori, nel caso fossero presenti in famiglia persone sotto i 18 anni di età. Questi software possono essere trovati su siti internet quali Saferinternet, Netnanny e Cyberpatrol.
Il cliente è tenuto a prestare attenzione ai meccanismi di rilevamento di un eventuale utilizzo non autorizzato del proprio conto di gioco. Un conto potrebbe essere stato utilizzato da terzi se:
  • i dati del conto di gioco sono stati modificati e queste modifiche non sono state apportate dal cliente;
  • nel conto di gioco si trovano movimenti che non sono stati effettuati dal cliente.
Se si verifica una delle situazioni sopra descritte, bet-at-home.com incoraggia il cliente a cambiare la propria password e a contattare immediatamente il servizio clienti.

Ultima modifica: 09.12.2013 08:00
Versione: 3.2

CONTATTI
Ok